Nutrizione

Nutrizione

cibo

In italia, come in altri paesi europei, la necessità di seguire con attenzione la situazione nutrizionale della popolazione generale e, in particolare, dei nostri bambini è un acquisizione molto recente e fortemente motivata dalla percezione dell’obesità come problema prioritario di salute pubblica. Infatti dati recenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sottolineano l’aumento dell’obesità, in particolare in età evolutiva: attualmente la prevalenza di obesità giovanile in Europa è 10 volte maggiore rispetto agli anni 70. Il 20% dei bambini europei è in sovrappeso o obeso, con un picco del 34% dei bambini dai 6 ai 9 anni (1 su 3 è sovrappeso o obeso). Il problema dell’obesità e del sovrappeso nei bambini ha acquisito negli ultimi anni un’importanza crescente sia per le applicazioni dirette sulla salute del bambino, sia perchè questi stati rappresentano un fattore di rischio per l’insorgenza di parologie in età adulta. Inoltre, l’obesità infantile rappresenta un fattore predittivo di obesità nell’età adulta.

Negli ultimi anni sono stati condotti vari studi regionali basati su misurazioni dirette dei bambini tra i 6 e i 9 anni che hanno confermato i dati sopracitati. Il nostro servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione ha condotto progetti di educazione alimentare regionali  (“Okkio alla salute” e “Porta la frutta a scuola”) e internazionali (“HBSC”) tesi sia ad acquisire informazioni sullo stile di vita che a sensibilizzare i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado ad una corretta alimentazione.

Attività centro di nutrizione:

  • Progetti per la promozionione della salute e della crescita sana dei bambini della scuola primaria

Okkio alla salute

Porta la Frutta a scuola e In gamba

  • Progetti atti a acquisire informazioni sullo stile di vita dei ragazzi delle scuole secondarie

HBSC

  • Corso per addetti alla preparazione di pasti per celiaci

CENTRO DI DIETOLOGIA TERRITORIALE

dietologia

Le cattive abitudini alimentari e la sedentarietà causano sovrappeso ed obesità, che a lungo andare predispongono a malattie metaboliche e cardiovascolari (tra cui diabete, ipertensione, dislipidemia). Inoltre possono generare disagio e solitudine rendendo difficile la vita sociale e lavorativa. Le diete “fai da te” o “miracolose” possono essere sbilanciate, fallimentari, e soprattutto pericolose per la salute. L’eccessiva restrizione calorica, non associata a movimento, comporta una perdita di peso rapida, ma non duratura; spesso i chili persi vengono velocemente recuperati quando non si ha più voglia di fare tanti sacrifici.

DIETA NON VUOL DIRE

UN GRANDE SFORZO PER UN BREVE TEMPO

Attività del centro di dietologia

  • Elaborazione menù per mense scolastiche

  • Formulazione di terapie nutrizionali individuali per soggetti sani o con patologie: di

    Diabete

    Dislipidemia

    Malattie Cardiovascolari

    Osteoporosi

    Celiachia

    Allergie e intolleranze alimentari

  • Formulazione di terapie nutrizionali individuali per soggetti in stati fisiologici:

    Menopausa

    Gravidanza e allattamento

    Crescita

  • Corsi tematici di gruppo:

     Alimentazione in gravidanza e allattamento

    Nell’età dello sviluppo

    Alimentazione e sport

    Alimentazione nell’età avanzata

  • Anamnesi clinica e nutrizionale

Storia clinica

Storia del peso

Abitudini alimentari

  • Valutazione Antropometrica

Rilevazione peso

Rilevazione altezza

Rilevazione indice di massa corporea

Rilevazione circonferenza

  • Valutazione della composizione corporea

Stima della massa grassa attraverso plicometria e bioimpedenziometria

  • Counselling nutrizionale

Individuazione degli errori nutrizionali e comportamentali

Pianificazione degli obiettivi

  • Controlli a lungo termine

Orario di ricevimento

E’ possibile usufruire dei servizi ambulatoriali di dietetica contattando telefonicamente il numero

0883/299937

oppure presentandosi in

viale Orazio n.45 Andria

Martedì/Giovedì 9.30-12.30